Scheda del corso

Obiettivi

L’uso di tabelle, grafici e dashboard per comunicare informazioni quantitative è una pratica comune e sempre richiesta nel mondo del business, ad ogni funzione manageriale (bilanci, forecast, piani economici, investimenti, strutture di costi, vendite, tableau de bord).

Attraverso questo corso apprenderete come funziona la percezione dal punto di vista neuroscientifico e quali strumenti grafici utilizzare in funzione del messaggio che volete comunicare o della situazione che volete rappresentare.

Take away

Una chiara comprensione dei meccanismi delle neuroscienze della percezione visuale e di come la mente elabora gli aspetti grafici.

La capacità di scegliere e costruire il giusto grafico per rappresentare idee di tipo quantitativo.

Una vera e propria libreria di grafici, in formato Power Point, già pronta per poter essere utilizzata all'interno delle vostre presentazioni e dashboard.

Programma

Variabili e numeri

  • Categorie o dimensioni
  • Relazioni tra quantità
  • L'uso delle statistiche descrittive per sintetizzare un fenomeno: media, mediana, varianza
  • L'uso delle statistiche predittive per mostrare correlazioni tar variabili


Neuroscienze della percezione visuale

  • Meccanica della vista
  • Attributi del processo pre-attentivo: forme, colori, disposizione spaziale, movimento


Applicazione delle neuroscienze visuali al disegno dei grafici

  • Codifica delle misure
  • La percezione del contesto
  • La percezione delle diversità
  • La percezione della lunghezza, delle aree e delle intensità di colore
  • Apprendere e utilizzare i principi percettivi della Gestalt


Determinare il tipo di idea da comunicare

  • Comparazione nominale
  •  Serie temporali
  •  Ranking
  •  Part-to-Whole
  •  Deviazione
  •  Distribuzione
  •  Correlazione


Disegnare tabelle efficaci

  • Tipi di tabelle
  • Quando usare le tabelle e quando usare i grafici
  • Regole stilistiche per il disegno delle tabelle


Determinare il giusto grafico per comunicare l'idea e realizzarlo

  • Bullet graph
  • Bar graphs
  • Dot plots
  • Line graphs
  • Sparklines
  • Box plots
  • Scatter plots
  • Spatial maps
  • Heat maps
  • Three maps


Disegno di cruscotti e dashboard

  • Esempi di cruscotti e dashboard
  • Differenza tra una dashboard e una presentazione
  • Come si progetta una dashboard
  • Realizzare una dashboard

Course curriculum

  • 1

    Variabili e numeri

    • Categorie o dimensioni

    • Relazioni tra quantità

    • L'uso delle statistiche descrittive per sintetizzare un fenomeno: media, mediana, varianza

    • L'uso delle statistiche predittive per mostrare correlazioni tar variabili

    • Test

  • 2

    Neuroscienze della percezione visuale

    • Meccanica della vista

    • Attributi del processo pre-attentivo: forme, colori, disposizione spaziale, movimento

    • Test

  • 3

    Applicazione delle neuroscienze visuali al disegno dei grafici

    • Codifica delle misure

    • La percezione del contesto

    • Percezione delle diversità

    • La percezione della lunghezza, delle aree e delle intensità di colore

    • Apprendere e utilizzare i principi percettivi della Gestalt

    • Test

  • 4

    Disegnare tabelle efficaci

    • Quando usare le tabelle e quando usare i grafici

    • Regole stilistiche per il disegno delle tabelle

  • 5

    Determina il giusto grafico per comunicare l'idea e realizzarlo

    • Comparazione nominale, ranking, part-to-whole

    • Serie temporali

    • Deviazione

    • Distribuzione

    • Correlazione

    • Test

  • 6

    Disegno di cruscotti e dashboard

    • Bar graphs

    • Bullet graph

    • Dot plots

    • Line graphs

    • Sparklines

    • Box plots

    • Scatter plots

    • Spatial maps

    • Three maps

    • Heat maps

    • Test

  • 7

    Disegno di cruscotti e dashboard

    • Differenza tra una dashboard e una presentazione

    • Come si progetta una dashboard

    • Test

Instructor(s)

Senior Trainer and Coach, HURACT

Roberto Bonanomi

PsyD. MSc Occupational Psychology & researching in OP/OB at University of London, Birkbeck. Graduate Member of the British Psychological Society in the UK (MBPsS). MSc Computer Science, MSc Clinical Psychology, Roberto is an enthusiastic trainer and coach with sound communication skill, a robust corporate culture gained in years of professional experience as a consultant and psychologist and rooted academic background.